Malva

Originaria delle regioni sud dell’Europa e dell’Asia, è possibile trovarla in zone temperate e subtropicali in entrambi gli emisferi del globo.

Nome: Calendula officinalis L.
Famiglia: Composite

Principi attivi

Le foglie di malva contengono:

  • Flavonoidi;
  • Mucillagini;
  • Tannini.

Proprietà e Impieghi

La malva è ottima per:

  • infiammazioni del cavo orofaringeo e della mucosa gastrica;
  • occhi secchi e irritati;
  • disturbi della vescica;
  • espellere il catarro;
  • faringiti e bronchiti.

Malva ed estratti di malva esercitano azioni protettive nei confronti delle mucose con le quali entrano in contatto. Usata soprattutto per preparare infusi, esercita benefici sulla mucosa gastrointestinale e non solo.