Luna

La luna è davvero molto importante.

Influenza le maree ed il buon esito dei raccolti, ad esempio. Chi coltiva la terra sa bene che piantare o seminare con la luna sbagliata avrà un effetto fallimentare ed il suo lavoro sarà quindi vano.

Noi donne siamo particolarmente legate alla luna e ai suoi cicli. Il nostro ciclo mestruale, soprattutto il ciclo della donna destrimane, tende a seguire i 28 giorni del mese lunare.

Ma la luna ha un fascino che la rende particolarmente misteriosa. Sarà il fatto che essa compare e scompare nel cielo a seconda delle sua fasi, o sarà forse quel “lato oscuro” che resta invisibile e che non ci viene mai mostrato.

La luna rappresenta dunque un segreto, qualcosa di nascosto che non deve essere svelato: è il mistero in cui ha inizio ogni conoscenza profonda.

Ciascuno di noi è come la luna, è una luna. Ciascuno di noi ha una parte che rende visibile all’esterno, ed una che tiene ben nascosta a tutti, talvolta anche a se stesso.

Solo il viaggio all’interno del sé profondo può rendere possibile conoscere quel lato oscuro che non avremmo mai il coraggio di mostrare a nessuno, nel timore di venirne giudicati.

Non dobbiamo aver paura di vedere ogni aspetto di noi, neanche il più recondito e segreto: solo se lo vediamo, possiamo accettarci ed amarci veramente.

Scappare da noi stessi , da quello che siamo, dalle nostre convinzioni inconsce, non ci porterà ad essere felici, ma soltanto a farci guidare, ignari ed inconsapevoli, da un burattinaio sconosciuto: il nostro inconscio.

Buon viaggio, allora!